Menu

Giorno 18

Aprile 4, 2016 - Come conquistare una ragazza
Giorno 18

Day 18 Missione 1: cucire una conversazione Finora hai imparato una sequenza di cose da dire e da fare quando incontri una donna. E’ giunto il momento di scoprire come cucire tutto insieme e lasciarla con la curiosità. La vostra missione: Leggi il Briefing Giorno 18 sui quattro segreti della conversazione avvincente prima di passare alla successiva sessione. Missione 2: Pensa veloce Nella commedia di improvvisazione, c’è un esercizio chiamato l’araldo. Per iniziare un araldo, un attore chiede al pubblico di suggerire una parola. Non appena un membro del pubblico ne offre uno, l’attore racconta una storia vera della sua vita sulla base di tale suggerimento casuale. La storia non deve essere letteralmente sulla parola: può essere semplicemente qualche cosa che suggerisce la parola o che gli ricorda quella parola. Ad esempio, se il membro del pubblico dice “clown”, l’attore può condividere un ricordo della sua prima volta in visita al circo, di comportarsi come un buffone di classe al liceo, o anche di qualcosa che lo ha reso estremamente felice o triste tempo fa. Poi, il resto degli attori sul palco improvvisano scene basate sulla sua storia, le parole o dettagli della sua storia, o le idee che la sua storia suggerisce. Il vostro compito è quello di provare qualcosa di simile a casa: praticare spontaneamente storie vere della tua vita basate su una parola . Ci sono due modi per farlo: ■ Chiama un amico e datevi a vicenda delle parole su cui improvvisare le storie. E ‘importante iniziare raccontando la storia immediatamente, senza attendere più di dieci secondi. ■ Vai alla www.stylelife.com/challenge http://www.stylelife.com/challenge/random-word.php Ho creato una generatore casuale di parole. Basa una storia sulla parola casuale data dal generatore. Assicurati di recitare la storia a alta voce. Pratica questo esercizio finché non ti senti sicuro a inventare una storia sul posto, con un inizio preciso, centrale e finale, sulla base di una parola inventata. Se hai problemi, rileggi i suggerimenti del Giorno 12. L’obiettivo è di sviluppare la capacità di continuare senza sforzo qualsiasi conversazione con una donna , improvvisando. Ogni parola che dice è un gancio a cui si può scegliere di attaccare una storia per continuare una conversazione . Missione 3: missione argomenti multipli La missione di oggi è quella di praticare la creazione del circuito aperto e argomenti multipli che leggerete nel briefing di oggi. Lo farai uscendo e facendo un apertura. Questa volta, però, prima di aver finito di discutere l’apertura, avvia un altro argomento. Per esempio, se si ha aperto con l’opener dell’amico ombroso e si desidera inserire un argomento 2 nuovo, devi solo fare un commento spontaneo o un commento eccitato. È possibile interporre, “A proposito, ti volevo chiedere, visto che porti l’anello al dito, perchè in quello in particolare?” Oppure si può dire: “Prima di parlare di questo, non immagini quello che è appena accaduto lungo la strada per venire qui.” Le discussioni possibili includono: una delle storie che hai sviluppato il giorno 12, un altro opener, una osservazione su di lei o qualcosa intorno a voi, una storia ispirata da qualcosa che ha detto, o una dimostrazione di valore come la routine degli anelli o la valutazione degli stili di personalità. Non preoccuparti se ti senti goffo o se fa sembrare inizialmente che hai un disturbo della personalità. Approccia, e troverai che, partire con un altro argomento sarà sempre piu’ facile una volta che hai impostato la tua mente su questo. Il tuo compito è completo una volta che hai affrontato con successo due gruppi e interrotto ogni apertura con il secondo argomento. Si noti che la creazione di circuiti conversativi aperti durante la vostra conversazione non è una parte necessaria nella maggior parte dei casi. Tuttavia, è importante praticarlo oggi. Giorno 18 Briefing I quattro segreti della conversazione avvincente: anelli, ganci, argomenti, e … Anelli o cicli aperti La raccolta di racconti ‘Le mille e una notte’ (1001 Arabian Nights) è incentrata sul re persiano Shāhrīyār, che, essendo stato tradito da una delle sue mogli, ha deciso di uccidere sistematicamente le sue spose al termine della prima notte di nozze. La bella Sharāzād, andata in sposa al re, escogita un trucco per salvarsi: ogni sera racconta al re una storia, rimandando il finale al giorno dopo. Va avanti così per mille e una notte; e alla fine il re, innamoratosi, le rende salva la vita. Il principio utilizzato da Sharāzād, è nota nel campo psicologico della programmazione neurolinguistica come loop aperto (ciclo aperto). In poche parole, la creazione di un ciclo aperto significa lasciare un racconto o pensiero incompiuto. Questa è la ragione per cui le serie TV come Lost o Beautiful hanno tanto successo. Ogni settimana, questi telefilm aggiungono loop sempre più aperti alla trama, lasciando gli spettatori ansiosi per la risoluzione di decine di misteri diversi. Quando ho cominciato l’apprendimento della seduzione, se volevo ottenere il numero di telefono di una donna o l’indirizzo e-mail, cominciavo con una dimostrazione di valore come la routine degli anelli. Ma prima di finire, dicevo che dovevo andare a incontrare gli amici o un amico mi tirava fuori. In questo modo, se voleva sapere ciò che gli anelli alle dita significano, avrebbe dovuto parlare con me di nuovo. Ganci Quando parli con una donna che hai appena conosciuto, ogni volta che parla, immagina la frase o commento come un lungo filo orizzontale. Poi immagina che ci sia un gancio che pende da ogni parola fondamentale in questa frase. Hai la possibilità di tirare su uno di quei ganci per iniziare un nuovo thread di conversazione. Anche una cosa che ti dice come “Ho lavorato come assistente legale per sei mesi” offre molteplici agganci . Potresti raccontare storie qualsiasi di diritto legale che conosci, scoprire che cosa stava facendo prima di fare questo lavoro, chiedere dov’e’ l’ufficio in cui lavora; chiedere che cosa esattamente un assistente legale fa. Puoi raccontare una storia su uno dei tuoi peggiori o migliori posti di lavoro; chiedere il suo parere su una recente notizia del tg, discutere le sfide per sopravvivere a scuola di 3 legge; scoprire se lei è nuova in città, o dirle di lasciare il suo lavoro perché è possibile ottenere una posizione di consulente nella ditta di giardinaggio di tuo fratello. Anche se lei da a fatica le informazioni, ha creato una serie di ganci possibili per te da utilizzare. E si può trasformare qualsiasi di esse in storie di squalifica umoristica. Per essere un conversatore vincente, in genere si vuole usare la meno ovvia ma più interessante conversazione. I ganci funzionano in senso inverso. Invece di fare domande, è possibile lasciare ganci a disposizione nella vostra conversazione, lasciando fuori selettivamente informazioni specifiche in modo che la obblighi a chiedere informazioni sulla tua vita. Per esempio, se dici, “Da dove vengo, non facciamo questo genere di cose….” lei è costretta a chiederti da dove vieni. Dicendo: “Beh, questo può essere vero, a meno che non sei coinvolta nel mio tipo di lavoro” che la porterà a chiedere quello che fai. E ora sembra essere lei a inseguire te. Threads (argomenti) In poche parole, un thread è un singolo argomento di conversazione. Ad esempio, se ci si avvicina a un gruppo di donne e si fa l’ apertura dell’ amico ombroso, il thread sarebbe il tema delle fidanzate gelose. Dopo dieci minuti, però, quell’argomento inizia a consumarsi. E se, in un atto di disperazione, si tenta di prolungare la conversazione chiedendo: “Beh, che dire delle ragazze che rimangono amiche con i loro ex fidanzati?” Sembrerà come se non hai niente altro di cui parlare. Il modo per evitare questo è di evitare una conversazione incentrata su un solo argomento. Invece, tessendo vari argomenti o storie insieme, come Sharāzād,, si lascia il pubblico affascinato e che vuole sapere di piu’ . Inserire cicli aperti multipli in una conversazione serve a creare l’impressione che tu e la persona che hai appena incontrato avete molto di cui parlare. Ecco un esempio di creazione di un secondo argomento durante un opener, basato su materiale generato durante la Challenge da un mio studente. Tu Ehi, forse ci puoi aiutare a risolvere una discussione. C’era un vigile del fuoco nel Village People? Lei Non so. C’era un muratore e uno vestito di pelle Tu Sì, erano cinque. E possiamo solo immaginarne quattro: c’è un poliziotto, un indiano … A proposito, velocemente, prima di arrivarci (ai village people), ho appena notato il tuo braccialetto. Mia sorella se ne è comprato uno uguale per il suo compleanno. Lei Grazie. Era anche il mio un regalo Tu Sì, trovo sempre divertente quando la gente si compra regali per i loro compleanni. Voglio dire… non importa. Come una volta, per il mio ventesimo compleanno … 4 Invece di parlare per dieci minuti dei Village People, hai iniziato una seconda conversazione in mezzo all’apertura. Così, quando hai finito di parlare di braccialetti e regali, si può evitare un silenzio imbarazzante con il ritorno al tema dei Village People. Il modo più naturale per aggiungere un nuovo argomento in una conversazione spontanea è notare qualcosa di nuovo e essere sempre più entusiasta di quello di cui si stava parlando prima. Questo può sembrare artificiale, ma accade sempre: Forse stai parlando con un amico di una donna che hai incontrato in banca, ma non appena nomini la banca, ti interrompe per dire che lui ha una cotta enorme per una cassiera della banca. O sei nel mezzo di un racconto, e una ex-fidanzata passa improvvisamente di li’, e smetti di parlare per farla notare al tuo amico. Basta essere consapevoli di come usare loops, hooks and threads (cicli, ganci, argomenti) e possono migliorare la vostra capacità di effettuare una connessione più profonda ed emozionante con qualcuno che hai appena conosciuto. Essi contribuiscono a creare rapport istantaneo, prevenire potenzialmente fatali pause della conversazione, e lasciarla con l’impressione che voi due avete molto di cui parlare. Il quarto segreto Non dimenticare la morale di ‘Le mille e una notte’. Agli umani piacciono storie e suspence. Sperimenta routines lasciandole incompiute, racconti tagliati prima della fine, e questioni irrisolte che persistono nella sua testa. Può essere semplice come dire: “Ci sono tre cose da cui sono attratto nelle altre persone, ma non posso dirti la terza cosa, perché non ti conosco abbastanza bene.” Si può sempre scegliere di chiudere il ciclo successivamente alla conversazione, nel corso di una telefonata o un incontro futuro, o anche mai più. Se la lasci con la curiosità le lascerai piu’ voglia di rivederti. Infine vorresti conoscere il quarto segreto di conversazione avvincente? Mi piacerebbe condividerlo con te. Forse un giorno….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

css.php